content top

Sangria e Rubinio… connubio perfetto!

E’ la bevanda preferita dai turisti in vacanza; é la prediletta in occasioni festive ed in estate; é dolce, fruttata e fresca; é per antonomasia spagnola. Parliamo naturalmente della sangria, la mezcla di vino rosso, noi Vi proponiamo di utilizzare il nostro RUBINIO, frutta, spezie, zucchero, rum o brandy, dal sapore gradevole e fruttato, piú famosa al mondo.

Sebbene non esistano documenti e fonti attendibi¬li per rintracciare il percorso storico di questa bevanda, pare che la ricetta abbia origini antichissime. Conosciuta come “cuerva” nelle zone di Albacete, Almería, Cuenca, Granada, Jaén e Murcia, “limonada” a León e Madrid, puó essere preparata con vino (rosso o bianco), sidro, cava (in particolar modo qui in Catalunya) o champagne.

Le denominazioni piú utilizzate per la preparazione della sangria a base di vino rosso sono Jumilla, Alicante e Valencia, ideali per gradazione, colore e bouqué d’aromi. Spesso viene anche preparata con le denominazioni Rioja e Priorat.

Ideale in occasioni festive, é servita in tutto il paese durante in periodo estivo, e nella provincia di León viene utilizzata anche durante la Settimana Santa: in questo periodo prende il nome di mata-judios. In pub, ristoranti e bar é tipicamente servita in una jarra, ovverosia in una caraffa, della capienza di un litro, con un chucchiaio in modo tal da non far cadere la frutta quando la si versa nei bicchieri.

Sinonimo di allegria e giovialitá, da sempre la sangria accompagna i momenti de fiesta..forse per questo é la piú amata dai turisti, sopratutto italiani.



Leave a Reply