content top

Spezzatino con piselli.

Spezzatino con piselli

Spalla di vitello sgrassata e tagliata e cubi di media grandezza, infarinata leggermente e fatta rosolare in olio e burro, aggiungo una mezza cipolla a fette sottili, una bella carota a rondelle, una foglia d’alloro. La carne rosolata, ha preso colore, la spengo con un bicchiere di CHARM (vino bianco), sale, pepe e, appena il vino è sfumato, acqua calda a coprire. Faccio cuocere un’oretta e nel frattempo faccio bollire, a parte, due patate con la buccia messe in acqua fredda salata. Recupero, dal freezer un po’ di pisellini. Le patate sono cotte le sbuccio e le taglio a pezzi prima di aggiungerle allo spezzatino, unisco  quindi, i piselli e lascio ridurre il liquido a fuoco basso. Appena lo spezzatino ha raggiunto la giusta consistenza, rettifico sale e pepe e lo servo caldissimo.

E’ un piatto semplice ma di sapore raffinato, ci bevo assieme il nostro Barbera DOC.

Una curiosità, a Roma non mettono le patate ma usano lo spezzatino con i piselli e il suo intingolo per condire i rigatoni, un matrimonio un po’ robusto, ma, almeno una volta, in un giorno di grande appetito, bisogna provarlo.

Ti potrebbe interessare anche:

  1. Cinghiale al Re di Bric
  2. Bocconcini di brasato al Buttafuoco Storico
  3. Insalata di riso
  4. Spaghetti alla Barbera e noci.
  5. Ragù alla Barbera



Leave a Reply