content top

RISOTTO ALLE ORTICHE

350 g di riso carnaroli200 g di cime di ortiche50 g di salsiccia1 cipolla1 spicchio d’aglio250 ml di vino bianco secco (1 bicchiere)60 g di burro20 g di Parmigiano Reggiano grattugiatoBrodo vegetale q.b.Sale q.b.Pepe q.b.

Il risotto alle ortiche? Potrà suonarvi strano, ma è un gustoso primo piatto che vi consigliamo di provare. Le ortiche conferiscono al risotto, insaporito anche dalla salsiccia in pezzetti, un aroma particolare e sfizioso; inoltre, in virtù delle loro proprietà diuretiche e depurative, rendono questa portata decisamente salutare.

Preparazione:
Lavate le cime delle ortiche sotto l’acqua corrente, asciugatele tamponandole con un panno pulito e tritatele.
Fatele rosolare per alcuni minuti in padella con 20 grammi di burro fuso e l’aglio in camicia, dopodiché spegnete, eliminate l’aglio e lasciatele in caldo.

Fate imbiondire la cipolla tritata in un tegame con altri 20 grammi di burro sciolto e, una volta dorata, aggiungete la salsiccia spellata e tagliata in piccoli pezzi.

Dopo qualche minuto versate nel tegame anche il riso, fatelo tostare per un paio di minuti e salatelo a piacere, dopodiché sfumate con il vino bianco e proseguite la cottura versando gradualmente il brodo e mescolando frequentemente.
A metà cottura unitevi le ortiche e mescolate per aromatizzare il riso.

Terminata la cottura, aggiungete il parmigiano grattugiato, il burro rimasto, un po’ di pepe e mantecate a fiamma bassissima. Impiattate il vostro risotto alle ortiche e servitelo in tavola caldo.

Accorgimenti:
Per favorire un connubio di sapori ottimale, lasciate riposare la preparazione per qualche minuto a pentola chiusa.
Non abbiate timore che le ortiche generino prurito al palato: le proprietà urticanti verranno eliminate con la cottura!

Idee e varianti:
Il risotto alle ortiche è molto gustoso anche senza l’impiego della salsiccia e con l’aggiunta del formaggio, magari la toma.
Potete impiegare l’erba aromatica che preferite per guarnire la preparazione: anche la salvia, il prezzemolo e il basilico.

ABBINAMENTI ENOGASTRONOMICI
A noi è piaciuto molto in abbinamento alla nostra BARBERA DOC- Il Curlo

Ti potrebbe interessare anche:

  1. Risotto alla Bonarda
  2. Risotto alla Birra
  3. Risotto alla Trevigiana
  4. Risotto zucchine e salmone.
  5. Risotto alla Milanese



Leave a Reply