content top

Nomi e forme delle bottiglie di vino.

BORDOLESE
bot_bordoleseIn vetro piu’ o meno pesante, è forse la forma di bottiglia piu’ diffusa e versatile. E’ originaria di Bordeaux (da qui il suo nome) e contiene sia vini bianchi che vini rossi. Nel primo caso è quasi sempre di vetro trasparente, nel secondo è prevalentemente verde scuro ma non mancano, soprattutto in Italia, bordolesi marroni. L’utilizzo del vetro trasparente per i vini bianchi è regola piuttosto deprecabile. Proprio i vini che avrebbero infatti maggior bisogno di protezione, vengono imbottigliati con vetro di colore trasparente che non filtra in alcun modo l’azione logorante della luce.

BORGOGNONA
bot_borgognottaTipica della Borgogna, è adatta sia ai bianchi che ai rossi ed è largamente usata in tutto il mondo, soprattutto per gli Chardonnay e per i Pinot Nero. Il vetro è verde scuro o marrone per i rossi, color foglia morta o trasparente per i bianchi.

 

ALBEISA
bot_albeisa1Simile alla Borgognona è utilizzata in Piemonte soprattutto per i vini rossi. E’ quasi sempre di colore marrone

 

RENANA
bot_renanaOriginaria della zona del Reno, è bottiglia in vetro verde (per vini di Mosella e Alsazia) o marrone, ed è usata per i vini bianchi fruttati di Germania, Alsazia e di molte altre zone del mondo.

ANFORA
E’ utilizzata soprattutto dai produttori marchigiani di Verdicchio. Il colore è generalmente verde.

FIASCO
Realizzati in vetro soffiato, sono rivestiti di paglia intrecciata a mano. Tipici della Toscana, sono stati per molti anni sinonimo di Chianti. La capienza di queste particolari bottiglie è di circa 2 litri.

SPUMANTE
Il vetro è scuro, pesante, spesso. Ha il fondo concavo e resiste alla pressione che lo spumante esercita al suo interno (fino a 6 atmosfere). La sua capacità standard è di 0,75 litri ma se ne realizzano anche di altri formati fino alla Nabuchodonosor della incredibile capacità di 20 litri ! E’ quasi sempre di colore verde e, raramente, trasparente.

NOMI DELLE BOTTIGLIE IN BASE ALLA LORO DIMENSIONE

Quarto 20 cl o 18,5 cl – 1/4 di bottiglia
Media o Mezza 37,5 cl – 1/2 bottiglia
Bottiglia 75 cl – 1 bottiglia
Magnum 1,5 lt – 2 bottiglie
Jéoroboam 3 lt – 4 bottiglie
Réhoboam 4,5 lt – 6 bottiglie
Mathusalem 6 lt – 8 bottiglie
Salmanazar 9 lt – 12 bottiglie
Balthazar 12 lt – 16 bottiglie
Nabuchodonosor 15 lt – 20 bottiglie

ALTRI NOMI IN BASE ALLA CLASSIFICAZIONE FRANCESE

Mignonette – 0,2 l (Champagne)
Fillette – 0,35 l (Loire)
Petite bouteille – 0,5 l
Clavelin – 0,62 l (Jura)
Bouteille – 0,75 l
Magnum – 1,5 l
Marie Jeanne – 2,5 l
Double Magnum – 3l
Jéroboam – 3l (Champagne)
Jéroboam ancienne – 4,5 l
Jéroboam – 5 l
Bouteille Imperiale – 6 l
Mathusalem – 6 l (Champagne)
Salmanazar – 9 l (Champagne)
Balthazar – 12 l (Champagne)
Nabuchodonosor – 15 l (Champagne)
Melchior – 18 l
Primat – 27l (Champagne)
Melchizedec – 30l (Champagne)

La Bottiglia Renana può anche essere denominata Alsaziana.

Ti potrebbe interessare anche:

  1. A quale temperatura servire i vini.
  2. Scegliere il bicchiere giusto per servire un vino.
  3. Classificazione dei vini… per ora.
  4. Cos’è la fermentazione alcolica?
  5. I “vini speciali”.

Tags:


Leave a Reply